Sei qui: Home » Formazione e Perfezionamento » 2010 MUSIC LIVE: I GIOVANI PER I GIOVANI – 16 concerti tra Cosenza, L’Aquila, Napoli e Reggio Calabria

2010 MUSIC LIVE: I GIOVANI PER I GIOVANI – 16 concerti tra Cosenza, L’Aquila, Napoli e Reggio Calabria

Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo – ISMEZ/Onlus – Conservatorio Statale di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza – Conservatorio Statale di Musica “A. Casella” dell’Aquila – Conservatorio Statale di Musica “S. Pietro a Majella” di Napoli – Conservatorio Statale di Musica “F. Cilea” di Reggio Calabria –  Regione Abruzzo – ISA

Il progetto ISMEZ RelAzioni – MUSIC LIVE: I GIOVANI PER I GIOVANI intende dare vita a un cartellone di 16 concerti  che saranno circuitati nelle sedi che hanno aderito al progetto e che vedranno come protagonisti i giovani musicisti dei 4 Conservatori coinvolti: Cosenza, L’Aquila, Napoli e Reggio Calabria (per la parte esecutiva) e quelli dell’Università in fase di formazione, un vasto parterre di giovani ricchi di nuove professionalità: musicisti, musicologi. Saranno sperimentate strategie partecipate di programmazione, in grado di valorizzare il ruolo delle istituzioni formative culturali nell’attuazione di iniziative attive dello spettacolo dal vivo.
Sono stati coinvolti 4 Conservatori di Musica. Ciascuno di essi ha selezionato degli allievi che hanno costituito un ensemble strumentale guidato da un docente interno all’Istituto (Cosenza: M° Nicola Giuliani; L’Aquila: M° Alvaro Lopes; Napoli: M° Marco Sannini; Reggio Calabria: M° Giuseppe Currao) e che ha elaborato, coadiuvato del M° Vittorio Antonellini – referente dell’ISMEZ/Onlus, dei programmi musicali che saranno eseguiti nell’ambito della stagione concertistica che circuiterà nei territori individuati (Cosenza, L’Aquila, Napoli, Reggio Calabria e altri in definizione) nei mesi di ottobre e novembre.

Ai giovani allievi i  Conservatori riconosceranno dei crediti formativi. Ogni ensemble seguirà una masterclass con un solista ospite di chiara fama con il quale si esibirà nei concerti.

I programmi musicali elaborati sono stati concordati tra i 4 Conservatori coinvolti e si caratterizzano per generi:
Classica, Jazz e Contemporanea.
Il compositore M° Matteo D’Amico ha partecipato a Music live: I Giovani x i giovani componendo per l’Ensemble del Conservatorio dell’Aquila musiche inedite su testi scritti all’indomani del terremoto.

I laureandi nel 2010 dell’Università coinvolta cureranno le Guide all’Ascolto dei programmi dei singoli Conservatori. Lo scopo delle Guide all’Ascolto è duplice, da un lato dare al pubblico di giovani gli strumenti necessari per avvicinarsi alla musica, capirne e approfondirne i linguaggi; dall’altro offrire l’opportunità a quanti intendono evidentemente impegnarsi in questo settore di sperimentare un tipo di approccio comunicativo che sia in grado di coinvolgere l’interesse dei loro interlocutori, anch’essi giovani e con una qualificata preparazione culturale.
I gruppi impegnati nelle Guide all’Ascolto hanno come supervisore il Prof. Johannes Streicher.

© 2000 - 2013 Ismez Onlus

Scroll to top