Sei qui: Home » Formazione e Perfezionamento » Concerto del 29 ottobre 2010 • ore 17.00 Sala dei Concerti «Giuseppe Scopelliti» del Conservatorio di Musica «Francesco Cilea»

Concerto del 29 ottobre 2010 • ore 17.00 Sala dei Concerti «Giuseppe Scopelliti» del Conservatorio di Musica «Francesco Cilea»

MusicLive Concerto 29 ottobre 2010Inizierà il 29 ottobre il tour dei 16 concerti di RelAzioniMusicLive – I giovani x i giovani”, il progetto promosso e organizzato dall’ISMEZ – Istituto Nazionale per lo Sviluppo Musicale nel Mezzogiorno, Ente di Promozione Musicale, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo, con il contributo della Regione Abruzzo, in collaborazione con quattro Conservatorio di Musica (Cosenza, L’Aquila, Napoli e Reggio Calabria) e l’Istituzione Sinfonica Abruzzese.

Nell’ambito delle attività legate alla promozione della musica e dei giovani musicisti, l’ISMEZ ha avviato il progetto “MusicLive” all’inizio del 2010 con l’obiettivo di mettere “in relazione” tra loro le istituzioni dedite alla formazione dei musicisti, ai fini della loro promozione e circuitazione in una rassegna di concerti da realizzare nei territori in cui si trovano le reciproche sedi delle Istituzioni, in un ottica di reciproco scambio culturale.

Dopo aver individuato 4 Istituzioni AFAM – Alta Formazione Artistica e Musicale (Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza, Conservatorio di Musica “F. Cilea” di Reggio Calabria, Conservatorio di Musica “A. Casella” dell’Aquila e Conservatorio di Musica “S. Pietro a Majella” di Napoli) che hanno aderito all’iniziativa, sono stati selezionati dalle stesse istituzioni giovani allievi tra i 18 e i 25 anni che si sono costituiti in ensemble strumentali, hanno studiato un apposito repertorio sotto la guida di un docente tutor interno al Conservatorio e, a partire dal 29 ottobre fino a fine novembre, si esibiranno ciascuno in 4 concerti nelle reciproche sedi o ospitati nelle stagioni concertistiche di Enti musicali del luogo.

I due Conservatori calabresi (Cosenza e Reggio Calabria) hanno selezionato degli ensemble di fiati, che dopo aver studiato il repertorio sotto la guida di docenti interni, il M° Nicola Giuliani per il Conservatorio di Cosenza e il M° Giuseppe Currao per quello di Reggio Calabria, si esibiranno con solisti di fama, rispettivamente Domenico Sarcina, I oboe del Teatro San Carlo di Napoli, e Giuseppe Balbi, I clarinetto del Teatro Massimo di Palermo.

Il Conservatorio di Napoli ha invece selezionato un ensemble di jazz, diretto dal M° Marco Sannini, che nei quattro concerti di esibirà con il sassofonista argentino Javier Girotto, mentre per l’ensemble del Conservatorio dell’Aquila guidato dal M° Alvaro Lopes Ferreira, il compositore Matteo D’Amico ha composto le musiche 6 aprile, su testi scritti da Thomas Pistoia e Patrizia Tocci all’indomani del terremoto che, insieme alle musiche composte da tre studenti della classe di composizione del Conservatorio dell’Aquila (Fabio Massimo Capogrosso, Alessandro Marchese e Sandro Savagnone), saranno delle prime esecuzioni assolute per “MusicLive”.

© 2000 - 2013 Ismez Onlus

Scroll to top